Rivelazione di segreto professionale

Art. 622 C.P.

“ Chiunque avendo notizia, per ragione del proprio stato o ufficio o della propria professione od arte, di un segreto, lo rivela, senza giusta causa, ovvero lo impiega a proprio od altrui profitto è punito, se dal fatto può derivare nocumento…

Il delitto è punibile a querela…

Riguarda non solo le questioni di carattere sanitario ma tutte le notizie che vengono dette.

Il segreto è soggettivo per la persona. Tutto può essere segreto. Rivelarlo come pettegolezzo  o a hi non c’entra nulla p reato. La Giusta causa è la tutela della persona stessa. Non è giusta causa la testimonianza in un proceso (una delle parti). può essere giusta causa un interrogatorio da parte del pubblico ministero. Non è giusta causa nemmeno dire e sproloquiare su dati non richiesti.

Il danno può essere psicologico, non solo oggettivo. Soggetto detentore del segreto infranto può querelare.

Il segreto professionale fa riferimento a qualcosa che la persona non vuole riferire (non i dati couni)

La legge sulla privacy prevede la tutela dei dati sensibili. Però le cartelle cliniche che li contengono devono essere trasmesse per l’archiviazione. Si richiede il consenso alla trasmissione dei dati sensibili.

__

ALTRI REATI PENALI

  • Omessa denuncia di reato da parte di pubblico ufficiale o di incaricato di pubblico servizio ( art 361 c.p. )‏
  • Omissione o rifiuto di atti d’ufficio ( art 328 c.p. ) – cartelle-‏
  • Rivelazione di segreti d’ufficio ( art 326 c.p.)- diagnosi, cure, terapie impostate, prognosi-

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...